• UK, EUR | IT
  • + Aggiungi evento
  • ingresso
    London, + 50 km
    principale / eventi / BRYDE + JESSIE REID
    BRYDE + JESSIE REID

    Biglietti per BRYDE + JESSIE REID

    The Cuban Embassy
    Birmingham
    trova un biglietto
    orario
    descrizione
    Foto e video
    sede

    orario «BRYDE + JESSIE REID»

    Mar
    Friday Friday-12:00am
    Mar, 2021
    12:00 AM
    The Cuban Embassy  ?
    23 St Mary's Row

    descrizione

    Bryde è cresciuta nella città balneare gallese di Milford Haven, e si è immersa direttamente nel mondo della musica nel momento in cui ha raggiunto le due cifre. Essendo da una città abbastanza sonnolenta, Bryde – o Sarah Howells, ai suoi amici – ha fatto il proprio intrattenimento musicale crescendo, per necessità. "Musicalmente, le mie influenze erano determinate da ciò che potevo mettere le mani su CD-saggio," dice. "Stavo scansionando all'infinito i rack nei negozi alla ricerca di foto di donne sulla parte anteriore dei CD, per cercare di rintracciare le cantanti femminili con cui potevo identificarmi." Molti dei primi concerti di Howells furono suonati al fianco di Nia George, la sua compagna di band nel JYLT. Le prime registrazioni erano promettenti, e la band aveva firmato un contratto discografico quando tragicamente Nia morì di Leukaemia all'età di 20 anni. Poi, nel 2008, Howells formò Paper Aeroplanes. L'outfit indie ha rapidamente costruito un ardente seguito dal vivo e ha pubblicato quattro album; il loro ultimo disco "JOY" è stato nominato per il Welsh Music Prize. Quando il duo decise una pausa a tempo indeterminato, dice Howells, sembrava il momento perfetto per uscire da sola sotto il suo soprannome solista Bryde. "È stato più eccitante che scoraggiante", dice, "come avere un pass per gestire le sale. Avevo idee che in precedenza non ero in grado di realizzare appieno, solo perché è sempre un piccolo compromesso essere in un gruppo di qualsiasi tipo. E sono stato in grado di abbracciare di nuovo la chitarra elettrica che è stato l'inizio di una storia d'amore tra me e la mia chitarra Burns." Non molto tempo dopo essersi diramata da sola, Sarah ha fondato la sua etichetta discografica, Seahorse Music, guidata in parte dalla stessa necessità di autonomia che aveva generato Bryde, ma anche dalla mancanza di donne che "gestiscono le cose" nell'industria musicale. "Molte persone pensavano che, poiché inizialmente avevamo pubblicato solo atti femminili, questo era lo scopo dell'etichetta. Ma per me rilasciamo solo musica brillante di cui voglio raccontare alla gente. La ragion d'essere era più di cambiare la reazione che le persone hanno quando una donna dice di gestire un'etichetta discografica di artisti itineranti". L'album di debutto di Bryde 'Like An Island' è seguito nel 2018 - scritto in mezzo a una rottura, è stato un disco sull'emancipazione e sull'imparare ad esistere di nuovo da solo. L'album è stato nominato per il Welsh Music Prize. Il musicista è anche attivo nel circuito dal vivo, suonando al fianco di artisti del calibro di Fatherson, Rufus Wainwright, The Joy Formidable, e unendosi al conto a Dot to Dot, Green Man, Sen, Live At Leeds, The Great Escape, Latitude, Boardmasters e 2000 Trees. L'anno dopo l'uscita di Like An Island, "ho imparato molto di più su di me", spiega Howells. "Ho avuto la mia prima esperienza reale di burnout emotivo e un'esperienza di cambiamento di paradigma in termini di come mi tratto." Tutti questi percorsi l'hanno portata a 'Il volume delle cose'. Scritto e registrato tra Londra, e vari studi di amici a Berlino, l'album è prodotto da Thomas Mitchener (Frank Carter & The Rattlesnakes, The Futureheads e BlackWaters). Howells descrive la sensazione espansiva del disco come "la calma prima della tempesta – prima della vera calma a cui sto lavorando". Come titolo, 'Il volume delle cose' si riferisce al bombardamento della vita moderna. Ogni giorno è una nuova valanga - costantemente, siamo sovraccarichi di nuove informazioni, e distratti da notifiche costanti ping sugli schermi del telefono. Ovunque ci giriamo, ci sono milioni di scelte da fare: cosa fare, cosa comprare, dove andare. Pur essendo iper-connessi attraverso i piccoli portali nelle nostre tasche, trovare una connessione cruda e interrotta rimane altrettanto difficile, se non di più. Queste sono le sfide che il secondo record di Bryde si ad affrontare. In definitiva, 'The Volume of Things' viaggia verso un modo di vivere più tranquillo e cerca di vagliare il significato dal rumore bianco. Bryde Links: Sito Web Facebook SpotifyGuarda il video musicale ufficiale di 'Desire' qui sotto: la chitarra con dito di Jessie Reid influenzata dal folk ha fatto paragoni con artisti del calibro di Ben Howard, Lucy Rose e Nick Mulvey. Il suo ultimo singolo ha ricevuto il sostegno di Tom Robinson e Chris Hawkins della BBC 6 Music, Janice Long della BBC Wales, BBC Introducing ed è stato scelto dai curatori della playlist editoriale di Spotify. Jessie è stata anche successivamente selezionata per il concorso Glastonbury Emerging Talent dello scorso anno e ha ricevuto il sostegno del fondo Alan Surtees Trust per registrare e pubblicare il suo nuovo EP. Jessie viaggiò fino a New York e brasile nella promozione dei suoi singoli, oltre a sostenere e fare tour con artisti del calibro di Seafret, Dan Owen, Ciaran Lavery e Brooke Bentham più vicini a casa. I suoi nuovi singoli saranno pubblicati verso la fine del 2020. Jessie Reid Link: Facebook Instagram Spotify